Il Blog di Antonia

NON GUARDARE SOLO AL 'CONTENITORE'

Blog Antonia Luzi matrimonio in Abruzzo - Non guardare solo il contenitore

Quando hai conosciuto il tuo “lui” sicuramente sei stata attratta dai suoi occhi blu o dal suo sorriso perfetto, ma rifletti: cosa ti ha fatta davvero innamorare? Forse le sue premure, il suo umorismo o le sue parole gentili… insomma, un bel contenitore con tanta più bella sostanza. Una sostanza giusta per te!

Anche se il paragone ti sembrerà un po’ forzato, in effetti non lo è affatto: quando scegli una location non dovresti guardare solo al “contenitore”. Tutto può sembrare bellissimo (e tale bellissimo magari viene anche magistralmente venduto), ma tu devi porre l’attenzione anche sulle “magagne”. E ti sorprenderà sapere che spesso location meno patinate spesso nascondono un alto potenziale, se ben sfruttate, o al contrario location perfette “sulla carta” hanno poi milleuno difetti.

Più volte ci siamo dette che nelle scelte che affronterai durante la pianificazione del matrimonio dovrai accettare dei compromessi, ma attenzione: questi compromessi non devono poi costituire una seria difficoltà in un secondo momento.

E’ facile innamorarsi di un “contenitore” impeccabile, ma quando scegli devi scavare a fondo, molto più a fondo. Capita di tutto: strutture bellissime, ma con una gestione rigidissima, regole da cui è impossibile derogare e che non consentono neanche una minima possibilità di personalizzazione. O al contrario posti scenografici e non convenzionali, ma che in caso di maltempo (che ragazze: non facciamo gli struzzi, può capitare!) possono metterci in serissima difficoltà. Ed è inutile crogiolarsi nel: tanto ci sono le tensostrutture. Non è possibile montarle ovunque, comportano una spesa importante che magari ci fa sballare completamente il budget, e per renderle gradevoli vanno attrezzate ed allestite in un certo modo… altrimenti rischi di trovarti a fare un matrimonio tipo “sagra della porchetta”. Sia chiaro non ci sarebbe niente di male, ma sei sicura che sia questo quello che vuoi? E considera: tutte queste scelte le dovrai fare a pochissimi giorni dal matrimonio, sei veramente pronta a sopportare il carico emotivo???

La scelta va fatta con il cuore, ma mettiamoci anche un po’ di testa! Non è così scontato e non di rado mi è capitato di ascoltare racconti raccapriccianti di coppie partecipanti al matrimonio di amici rovinato dal maltempo, per semplice mancanza di spazi o di un piano pioggia ben congegnato, oppure sposi delusi dalla location “perfetta”, ma che ha fatto staccare la musica proprio mentre la festa stava decollando.

L’esperienza, la conoscenza del mercato e delle dinamiche mettono un po’ al riparo da questi “rischi”, ma chi, come te, probabilmente è digiuna di tutto è estremamente esposta ad una scelta sbagliata. Troppo spesso inoltre la location viene confermata di fretta e furia perché la “data” è richiesta e solo in un secondo momento ci si rende conto che qualcosa non è proprio come si vorrebbe. Quello che consiglio vivamente è, invece, di essere flessibili sulla data, perché questo ti consentirà una scelta più serena e consapevole.

Te lo dico da sempre: la consapevolezza è la chiave di tutto, perché va bene “sole cuore amore”, ma la gestione di un evento, di tante persone con esigenze di diverse e delle tue stesse esigenze esigono anche lucidità e senso pratico! Questo non andrà ad intaccare la tua anima romantica (lo sai che sono una romanticona anche io), ma ti consentirà di prevenire problemi importanti e conseguenti stress.

E io, qui, ti voglio SERENA!

#conamore

Antonia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Antonia Luzi Wedding & Events