Il Blog di Antonia

L'ISPIRAZIONE E' DENTRO DI TE.

Blog Antonia Luzi dettaglio abito da sposa

Me lo chiedi spesso: dove nascono le tue idee? Te lo confesso: il più delle volte da te, dalle persone. Non lo so il perché, ma immaginando l’atmosfera di un matrimonio ci vedo collocata dentro proprio una determinata coppia e mai nessun matrimonio potrebbe essere la fotocopia dell’altro. Non so dare una spiegazione razionale a questo, credo sia un po’ il dono di capire le persone, la curiosità di conoscerle nell’anima. Più ti apri a me, più sarò in grado di creare il matrimonio più giusto per te.

Per questo ti dico che l’ispirazione è dentro di te e se riesco io a trarre fuori tutto questo, devi essere brava a farlo anche tu. L’ispirazione nasce dalla persona che sei, da come affronti la vita e l’amore, dalle tue esperienze, dai tuoi viaggi, dal tuo gusto. Proprio per questo sono così nemica di chi vuole importi un prodotto preconfezionato o delle forti ingerenze da parte di chi vuole imporre il proprio credo e le proprie scelte.

L’ispirazione non sta su Pinterest, l’ispirazione sta in quello che tu immagini, nella tua personalità. Pinterest è un veicolo, ma quanto può essere più divertente trasformare il tuo matrimonio nella copia originale di te stessa, di quanto i tuoi occhi hanno visto e da quanto il tuo cuore ascoltato?

Ti racconto uno stralcio di me, per farti capire meglio cosa intendo. Quando mi sono sposata non ho riflettuto poi molto su cosa volessi. E non ti parlo del colore dei fiori o di un determinato stile, perché quello, paradossalmente, è passato fortemente in secondo piano. Io volevo un matrimonio che riflettesse me e mio marito, il nostro modo di vivere, i nostri luoghi del cuore, la nostra semplicità e la mia riservatezza. Ed è nato così un matrimonio estremamente intimo, dove tutta la scenografia nasceva da un luogo che ha accompagnato i nostri momenti più belli. E con noi erano presenti solo le persone più vicine, non perché non ce ne fossero altre a cui voglio bene, ma perché per me il matrimonio è talmente sacro da dover essere sussurrato e mai ostentato. E l’ho voluto vivere nella mia intimità. E il fiore che ho scelto, non l’ho scelto per la sua estetica o per il suo colore, ma per il suo significato. Portavo tra le mani una Protea, quando non era neanche così di moda, perché è il fiore del coraggio. E questo è il matrimonio per me: coraggio di affrontare la vita ogni giorno accanto ad una persona. Quel giorno ha raccontato di me e di mio marito, come nessuna festa super mondana avrebbe mai potuto fare.

E sono sicura che, per te, sarà diverso. Nessuno di noi vive la vita allo stesso modo, nessuno di noi ha una personalità omologata, ognuno di noi è frutto del proprio vissuto e dei propri sogni, dei propri obiettivi, delle proprie necessità. Perché proprio il matrimonio dovrebbe essere omologato?

Te lo dico con il cuore: fai in modo che quel giorno sia solo vostro, è troppo importante per sprecarlo dietro ad una moda o ad un’esigenza che non ti appartiene. E se non ti senti in grado di far tutto da sola l’aiuto può esistere, ma pretendi sempre che questo aiuto tiri fuori te e non appiccichi semplicemente un’etichetta ad un giorno che puoi vivere una volta sola nella vita!

#conamore

Antonia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Antonia Luzi Wedding & Events